Cutler and Gross: il brand iconico che veste le star!

Cutler and Gross è uno dei brand iconici che adoriamo. 

Un po’ di storia

Un incontro proficuo tra due talenti creativi eccezionali, quello di Graham Cutler e di Tony Gross, che, dopo essersi conosciuti alla scuola di optometria, nel 1969 fondando il loro marchio omonimo.

Il loro primo negozio a Londra, più precisamente a Knightsbridge, viene aperto nel 1971 ed è subito un successo. In un periodo in cui l’occhiale era percepito esclusivamente come un presidio sanitario, ecco che Cutler e Gross portano stile, eleganza e un glamour del tutto nuovo che rende i loro prodotti semplicemente unici. 

Per questo tra i grandi estimatori del marchio si annoverano celebrità e creativi come Iris Apfel, Elthon John, Madonna, Victoria Beckham, Alicia Keys, Rihanna e Sting. 

Qualità artigianale per un prodotto unico

Dalla fresatura della lente, fino al montaggio delle cerniere, tutte le 42 fasi di lavorazione sono realizzate artigianalmente con una forte cura al dettaglio e un controllo scrupoloso. Cutler e Gross hanno deciso di produrre i loro occhiali in Italia, proprio per l’estrema artigianalità e il know-how inconfondibile del nostro Paese.
Proprio questa è la filosofia del brand: non bisogna seguire le tendenze, ma anticiparle, per non rinunciare mai alla propria anima autentica e al proprio tocco inconfondibile. Per questo gli occhiali Cutler and Grass sono dei veri e propri capolavori unici. 

Cutler and Gross: i modelli più iconici per questo inverno 2021

I modelli più iconici che preferiamo?
Il 1391 è uno di questi, disponibile sia da vista che da sole, con la sua montatura rettangolare, si ispira alla visita a Londra di Patti Smith nel 1977.  In quell’occasione suonò al The Rock Garden, portando con sé tutta la carica e la sicurezza dell’America anni Settanta. La cornice spessa e ampia, disponibile in diverse colorazioni, è simbolo del carattere punk, poetico e artistico della Chelsea Scene di New York fra gli anni Sessanta e Settanta. I protagonisti? Janis Joplin, Sid Vicious, Arthur Miller e tanti altri.

Per gli amanti dell’occhiale tondo, una montatura interessante è la 1395. Occhiale oversize dallo spirito profondamente vintage, che riflette i canoni della moda bohemien e intende onorare il lavoro di Thea Porter, la grande stilista che ha vestito tuti i miti di quegli anni, da Jimi Hendrix a Mick Jagger fino ai Beatles.
Nella collezione Cutler and Gross non mancano modelli rivisitati e perfezionati come il 1387. Un restyling del classico modello 0524, a cui vengono aggiunti nuovi dettagli come l’asta a punta di freccia. Un modello perfetto per visi ovali, rotondi o a forma di diamante.

Un altro modello rielaborato dal passato è il 9772 che si serve di un telaio diventato un must di Culter and Gross. Nella sua ultima versione viene aumentata la dimensione della lente di 53 mm e la cerniera viene inspessita garantendo una maggiore stabilità.
Il 1385 è invece una nuova tipologia di occhiale dalla forma originale: il rexangle. Vale a dire un esagono e un rettangolo combinati. La vestibilità è molto comoda e i colori richiamano uno stile postmoderno, con una chiara ispirazione all’architetto Charles Moore.

ItalianOptic è il tuo ottico di fiducia, vieni a scoprire tutti i modelli nei nostri punti vendita!

Altri articoli

Yves saint Laurent

Yves Saint Laurent

La storia, le curiosità e lo stile inconfondibile di Yves Saint Laurent La storia Fondato nel 1961 da Yves Saint Laurent e il suo partner

Read more >