Lenti a contatto in estate: ecco tutto quello che c’è da sapere!

lenti a contatto estate

Chi indossa le lenti a contatto deve conoscere alcuni aspetti importanti riguardo all’utilizzo più consono soprattutto in estate. Partendo dai viaggi per arrivare a quando si è al mare o in piscina.
Si tratta di contesti dove è necessario usare prudenza per non creare fastidi e problemi irritativi agli occhi.
Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle lenti a contatto in estate.

Le lenti a contatto quando si prende l’aereo

Viaggiare in aereo è comodo perché si tratta di un mezzo veloce, ma chi indossa le lenti a contatto deve prendere delle accortezze per evitare quei fastidi legati alla pressurizzazione e alla composizione dell’aria.
All’interno dell’aereo, infatti, c’è un’atmosfera rarefatta che tende a essere poco umida e questo, per chi porta le lenti a contatto significa secchezza oculare.
Qualsiasi sia la durata del volo, la raccomandazione è quella di evitare di indossare le lenti a contatto, preferendo gli occhiali da vista, per evitare irritazioni.
L’alternativa è quella di indossare preferibilmente lenti morbide che possono assicurare una trasferta più tranquilla.

Come comportarsi con le lenti a contatto in spiaggia

Indossare le lenti a contatto diventa una routine, ma i pericoli per quanto riguarda la gestione in spiaggia esistono e bisogna prevenirli in modo prudente.

In spiaggia è sempre possibile che la sabbia si insinui negli occhi e vada a finire al di sotto delle lenti a contatto.
Il vento, gli schizzi d’acqua, i giochi con il pallone possono essere il veicolo per irritazioni oculari e danni al cristallino per abrasioni.
Il consiglio è quello di evitare di indossare le lenti a contatto in spiaggia, proprio per estirpare il problema alla radice.
In alternativa, come per il volo in aereo, si possono indossare le lenti a contatto morbide, ma usando occhiali da sole che abbiano sponde protettive, con lenti molto grandi.
Al massimo è consentito indossare ancora una volta occhiali da vista, che comunque richiedono altrettanta prudenza.

Attenzione alle misure d’igiene

In estate bisogna avere ancora più attenzione per le misure d’igiene per le lenti a contatto.
Non bisogna mai toccarle con le dita che non siano disinfettate o lavate con sapone neutro per almeno 40 secondi e a fondo.
Anche il liquido dove sono conservate va mantenuto a una temperatura fresca, mai esposto ai raggi del sole o tenuto in ambienti particolarmente caldi.
Proprio a causa del caldo è sempre necessario controllare anche la scadenza della soluzione per le lenti a contatto.

Lenti a contatto in piscina

Anche in piscina il consiglio è quello di evitare di indossare le lenti a contatto, in quanto il cloro presente nell’acqua non è compatibile con la delicatezza degli occhi.
Potrebbe, infatti, comparire irritazione e bruciore, che richiedono sempre una visita oculistica per verificare lo stato del cristallino e della cornea.
Il consiglio è quello d’indossare sempre occhiali da sole, e nell’acqua, gli occhialini da nuoto che possono impedire il contatto con l’acqua.
Per qualsiasi dubbio consultate sempre l’oculista che può darvi preziosi consigli sull’uso delle lenti a contatto in estate, perché sia corretto e non nocivo.

ItalianOptic è il tuo ottico di fiducia, vieni a scoprire tutti i modelli nei nostri punti vendita!

Altri articoli

Yves saint Laurent

Yves Saint Laurent

La storia, le curiosità e lo stile inconfondibile di Yves Saint Laurent La storia Fondato nel 1961 da Yves Saint Laurent e il suo partner

Read more >